Nuotatrice Record: Si Allena Regolarmente a 103 Anni!

Il nuoto è uno sport ricco di benefici: da sempre definito come “lo sport più completo”, ha effetti straordinari sul fisico femminile, sia da un punto di vista estetico che salutistico, rafforzando la muscolatura, migliorando la nostra silhouette e non solo. I benefici del nuoto sono anche di tipo psicologico.

Chi pratica nuoto con costanza, trasformerà il suo corpo e si garantirà una salute di ferro. Impossibile? Lo dimostra questa nuotatrice giapponese di ben 103 anni

I benefici del nuoto sul fisico femminile

Ecco qui i principali benefici del nuoto sul fisico, da quelli propriamente estetici a quelli legati al miglioramento della nostra salute:

  • ​Rafforza tutti i muscoli: tutti i muscoli sono obbligati a contrarsi per controllare gli spostamenti e la postura nell’acqua.
  • Migliora il reflusso venoso: come altri sport, favorisce il pompaggio del sangue situato nelle gambe grazie all’alternanza contrazione/decontrazione muscolare ma è ancora più efficace grazie alla posizione orizzontale e la freschezza e pressione dell’acqua che alleviano i gonfiori.
  • Affina la silhouette: sollecita e allunga tutti i muscoli, comporta un grande dispendio energetico (da 200 a 600 Kcal/h) e mobilita le riserve di grassi dopo 40 minuti circa di attività.
  • Rinforza il sistema cardio-respiratorio: irrobustisce gradualmente il cuore e rinforza la capacità polmonare. La saturazione di vapore acqueo a livello dell’acqua fa bene anche agli asmatici.
  • Risparmia le articolazioni: dal momento che nell’acqua si è quasi senza peso non ci sono né impatti né il timore di farsi male.
  • Sviluppa la coordinazione: è uno sport tecnico con una dissociazione motoria gambe/braccia e un particolare ritmo di inspirazione/espirazione.
CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA
FACEBOOK

About the Author

By admin / Administrator, bbp_keymaster on Giu 03, 2019

No Comments

Leave a Reply