Impara a Respirare Correttamente!

La respirazione è un aspetto fondamentale del nuoto e se ci sono dubbi, bisogna subito fare chiarezza! Respirare correttamente porta ad un miglioramento complessivo delle performance in termini soprattutto di tecnica, potenza e resistenza.

Ecco alcuni semplici consigli per fare luce su questo argomento e passare al livello successivo.

Innanzitutto bisogna usare la bocca, sia per espirare che per inspirare. In questo modo si può trattenere dentro una maggiore quantità d’aria, il che significa più resistenza e più carburante per i muscoli; allo stesso modo, espirando con la bocca, si può espellere più aria in minor tempo, il che va tutto a favore della velocità.

Molto importante è respirare da entrambi i lati. Respirare soltanto da un lato può creare problemi di bilanciamento durante la nuotata, ma nulla che non si possa risolvere con degli esercizi appositi.

Il vero problema è che a lungo andare possono verificarsi problemi alle articolazioni e ai muscoli, perché ci sono delle sollecitazioni diverse a seconda del lato dove si respira. Per chi è abituato a respirare ogni tre bracciate, il problema non si presenta.

C’è chi respira ogni due bracciate perché lo ritiene più efficace, in quanto è possibile immagazzinare più aria in minor tempo, per una maggiore potenza e resistenza. Per ovviare a questo problema, chi respira ogni due bracciate può eseguire una vasca respirando a destra, un’altra respirando a sinistra e così via, cercando di tenere sempre a mente l’importanza di alternare i due lati.

CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA

About the Author

By admin / Administrator, bbp_keymaster on Feb 26, 2020

No Comments

Leave a Reply