E’ Ufficiale: il Nuoto Rende i Bambini Più Intelligenti!

Secondo una ricerca effettuata dal Griffith Institute of Educational Research in Australia, nuotare con costanza e cadenza settimanale renderebbe anche più intelligenti: i bambini che scelgono come sport principale in nuoto e si allenano più volte a settimana, riescono a raggiungere risultati migliori e più precocemente dei bambini che non nuotano. I ricercatori hanno dimostrato, infatti, che lo sviluppo del linguaggio, della fiducia e soprattutto lo sviluppo fisico sono raggiunti prima dai bambini che praticano nuoto. I benefici che questo sport apporta sono molteplici e consolidati ma, con lo studio effettuato, ci sono prove concrete per affermare che il nuoto rende effettivamente più intelligenti, almeno tra i bambini più piccoli. Le lezioni di nuoto, già nelle primissime fasi dello sviluppo, aiutano il bambino a migliorare a livello sociale, emotivo, fisico ed intellettuale. Nuotando, con il rilascio di endorfine e conseguente tranquillità mentale, i bambini diventano più intelligenti e coordinati nei movimenti. Inoltre, ogni volta che viene completata una serie di ripetizioni (stile libero, dorso, rana o farfalla), si rafforza la fiducia in se stessi. Certamente da non sottovalutare è la felicità dei bambini di incontrare, ogni pomeriggio, i propri amici in piscina. Queste sono le principali argomentazioni che lo studio del Griffith Institute porta a sostegno della tesi: il nuoto uno sport “intelligente”.

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RSS
FACEBOOK

About the Author

By admin / Administrator, bbp_keymaster on Mag 14, 2019

No Comments

Leave a Reply

Ricevi Aggiornamenti e Promozioni